C.M.F. (Complex Magnetic Field)

La terapia del dolore! La riparazione cellulare!

I campi magnetici complessi, sono uno straordinario mezzo per risolvere tutte le patologie resistenti ai trattamenti fisioterapici tradizionali.
Possiamo dire, che la CMF , è lo strumento leader della Medicina Rigenerativa Fisica.

Programmata per ottenere riparazione : tessutale, cellulare e molecolare.

Questa concezione terapeutica, spazza via il vecchio concetto di fisioterapia, dove il dolore si nasconde e non si cura all’origine.
Il suo uso spazia dalla terapia del dolore (neuropatico, muscolo-scheletrico, mio fasciale ), alle lesioni muscolari (strappi, stiramenti, edemi, fasciti, borsiti etc.), lesioni ossee (fratture con ritardo di consolidamento, osteoporosi,rigenerazione ossea), fino ad arrivare alle ernie discali.

I codici con cui lavora ed elabora la cura la macchina, non sono altro che programmi di frequenza variabile, di onde multifrequenziali complesse, che vanno da 0,1 a 1 gauss , cioè , quello del campo magnetico terrestre.

Riparazione molecolare: attivando il meccanismo di riparazione attraverso l’incremento delle HSP (heat shock protein), cioè le proteine che riparano le altre proteine.

Riparazione cellulare: agendo sulla riparazione della membrana, ripristinando l’omeostasi.
Riparazione tessutale: dal ripristino molecolare e cellulare si arriva ai meccanismi legati all’informazione intra cellulare.
Azione anti dolore, anti edema ,antinfiammatoria: grazie ai processi rigenerativi sopra elencati si arriva ad un processo riparativo e rigenerativo a 360 gradi.

La riduzione del dolore è del 50/70% già dalla seconda o terza seduta.